GT Open: Iniziati i test a Barcellona

Sessione di intenso e proficuo lavoro a Barcellona per i team presenti alla prima giornata del winter test sul tracciato catalano. Nuvole e un pallido sole si sono alternati, con un breve scroscio di pioggia a mezzogiorno.

Ecco le forze in presenza.

Rinaldi Racing, di ritorno a tempo pieno nell’Open, ha portato Quattro Ferrari 488, tra cui una per Vadim Kogay, uno dei piloti confermati nell’Open, che per l’occasione ha come coach l’ex-bicampione della serie Andrea Montermini.

BMW Teo Martín Motorsport si sta concentrando sull’evoluzione tecnica delle sue BMW M6, utilizzando un esemplare in versione 2017 e uno in specifiche 2018. Alla guida Fran Rueda, Lourenço Beirão, Márcio Basso e Nonô Figueiredo.

Vincenzo Sospiri Racing, che farà il suo debutto nella serie, sta provando con una delle sue Lamborghini Huracán, affidata a Nicolas Costa, Giulio Borlenghi and Kang Ling.

La squadra polacca Olimp Racing, che parteciperà a qualche evento, è presente con le due Audi R8 LMS nuove appena consegnate, al volante delle quali ci sono Stanislaw e Marcin Jedlinski.

Le Merceces AMG sono anch’esse ben rappresentate. Drivex è in pista con la sua unità e i riconfermati Marcelo Hahn-Allam Khodair al volante. Porteiro Motorsport, di ritorno nell’Open dopo tre anni di assenza, ha acquistato una AMG nuova, qui guidata da Félix Porteiro da solo, visto che il compagno Fernando Palazuelo si è dovuto assentare per un problema familiare. Rientra pure Krypton Motorsport che disputerà vari eventi; al fianco di Stefano Pezzucchi, qui c’è un’altro noto ex-concorrente dell’Open, Mario Cordoni.

Completano le forze in campo sei Ferrari 488 Challenge, portate da Spirit of Race, FF Corse e MP Racing.